sabato 27 maggio 2017

MONDRAGONE - Elezioni amministrative, i candidati di 'Noi con Salvini' domani in piazza per presentare il programma


MONDRAGONE (Matilde Crolla) – Il coordinamento cittadino di ‘Noi con Salvini’ sarà in piazza domattina a Mondragone insieme ai candidati dell’imminente competizione elettorale. Sarà, infatti, allestito un gazebo dalle ore 8 alle 13 nell’area mercato in via Fiumara e dalle 17 alle 21 in viale Marechiaro. 
Nell’occasione saranno illustrati ai cittadini interessati i punti salienti del programma elettorale della lista ‘Noi con Salvini’ che ha deciso di scendere in campo in occasione delle elezioni amministrative per il rinnovo del consiglio comunale di Mondragone con il candidato sindaco, Raffaele Pero.
In piazza sarà presente anche Fabio Esposito, uno dei candidati di spicco della lista del partito di Matteo Salvini (nella foto con il leader nazionale).

venerdì 26 maggio 2017

CELLOLE - Sicurezza sullo scuolabus, siglato l'accordo tra Comune e Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo


CELLOLE (Matilde Crolla) – E’ stato sancito ieri sera, presso la sede dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo ‘Salvo D’Acquisto’, l’accordo tra il sodalizio cellolese, il sindaco Angelo Barretta ed il dirigente scolastico dell’Istituto ‘Serao-Fermi’, Luigi Sorreca. 
A partire dal mese di settembre i volontari dell’Associazione di piazza Compasso saranno presenti sullo scuolabus per consentire un viaggio in sicurezza degli studenti. 
Il progetto, presentato dal sodalizio presieduto dal militare in congedo Pietro Lissa e dal vicepresidente Andrea De Lucia, ha avuto dapprima il beneplacito dell’assessore all’Istruzione, Alexia Russo, che già all’indomani del suo insediamento in giunta ha valutato la possibilità di garantire maggiore sicurezza degli studenti per scongiurare fenomeni come il bullismo. Ieri sera, dunque, alla presenza del dirigente Sorreca, dell’assessore Russo accompagnata dal consigliere comunale con delega all’associazionismo, Marianna Freda, dei consiglieri comunali Guido Di Leone e Fiore Renzo D’Onofrio del ‘Comitato Civico Cellolese’, del presidente de ‘Il Cammello’ Luca Stanziale, del ‘Comitato Genitori’ con la presidente Teresa De Vita ed alcune rappresentanti, dei volontari dell’Associazione Carabinieri in Congedo, delle Benemerite e del maresciallo De Santis in rappresentanza del capitano della compagnia di Sessa Aurunca, il sindaco Barretta ha manifestato il suo interessamento a fare del progetto, partito in via sperimentale nel mese di marzo, una realtà del territorio. 
Il presidente Pietro Lissa ha spiegato al primo cittadino come l’associazione abbia volontà di crescere e di mettersi a disposizione della comunità collaborando con l’amministrazione e i cittadini. 
De Lucia, dal suo canto, ha voluto precisare che “l’associazione è costituita da militari in congedo ma che saranno carabinieri per sempre. Dunque, la presenza di autorità del genere sugli scuolabus rappresenta sicuramente anche una garanzia per le famiglie”. Anche il dirigente Sorreca ha voluto esprimere un parere favorevole all’iniziativa visto che “spesso è proprio sugli scuolabus che si verificano episodi particolari essendo gli studenti meno controllati”. 
Il carabiniere in congedo Placchino, inserito nel gruppo di volontari, ha a sua volta spiegato come nasca l’Associazione: “Il concetto di ‘mutuo soccorso’ da cui prende vita questo sodalizio diversi decenni fa dà proprio l’idea della vicinanza attraverso il volontariato alla cittadinanza”. 
Il primo cittadino Barretta ha concluso l’incontro dichiarandosi disponibile all’avvio del progetto, anche alla luce di una carenza di personale forte soprattutto negli ultimi mesi. “Abbiamo da poco saputo che un altro dipendente comunale a settembre andrà in pensione. I vigili sono pochissimi, anche se fortunatamente a partire dal 10 luglio ci saranno sette nuovi caschi bianchi. In questo anno abbiamo dovuto sopperire alle richieste dei genitori con l’ausilio importante dei volontari del Nucleo di Protezione Civile e con l’Associazione Carabinieri. Nonostante le difficoltà non faremo mai mancare il nostro impegno”, ha concluso il sindaco.









CELLOLE / FORMIA - Lutto nell'Arma dei carabinieri, è morto il maresciallo Nocella


CELLOLE / FORMIA (Matilde Crolla) – Un minuto di silenzio, un ricordo nostalgico e la vicinanza alla sua famiglia: in questo modo è stato ricordato stasera presso la sede dell’associazione Carabinieri in Congedo ‘Salvo D’Acquisto’ di Cellole il maresciallo Roberto Nocella (nella foto), 54 anni, morto oggi pomeriggio nella sua abitazione di Formia, in provincia di Latina. Il militare dell’Arma dei carabinieri prestava servizio presso la stazione di Baia Domizia. Era molto amato e stimato dai suoi colleghi e non solo. Roberto Nocella è morto nel pomeriggio colto da un arresto cardiocircolatorio. Lascia la moglie ed una bambina. L’Arma dei Carabinieri si è stretta intorno alla famiglia e il sindaco, Angelo Barretta, intervenuto ad un incontro presso la sede dell’associazione in piazza Compasso, ha dichiarato che sarà ricordato anche nel prossimo consiglio comunale del 31 maggio osservando un minuto di silenzio. Il capitano della compagnia di Sessa Aurunca, Giuseppe Fedele, infatti non è intervenuto all’evento cellolese per recarsi personalmente a portare il suo cordoglio alla famiglia del maresciallo Nocella. Anche il presidente dell'associazione 'Carabinieri in Congedo', Pietro Lissa, ed il vicepresidente Andrea De Lucia, lo hanno ricordato come un militare esemplare. La sua scomparsa improvvisa lascia tanta amarezza, anche nel cuore di chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo.

CELLOLE - Di Meo si dimette da presidente del consiglio comunale


CELLOLE (Matilde Crolla) - Giovanni Di Meo si è dimesso. Il presidente del consiglio comunale di Cellole a poco meno di un anno dall'insediamento ha deciso di rassegnare le dimissioni dalla sua carica. La nota è stata protocollata proprio stamattina. Raggiunto telefonicamente Di Meo ci ha dichiarato: "La decisione di rassegnare le dimissioni da presidente del consiglio comunale è dovuta a motivi strettamente personali, legati ad un crescente impegno professionale che non mi consente di essere molto presente in Comune". Questa la sua dichiarazione secca e precisa alla quale ci atteniamo pedissequamente. Ma quella di Di Meo è una decisione che in effetti nell'aria già si avvertita da tempo. Sono mesi che si parla di una sua posizione alquanto distante rispetto alla squadra amministrativa. Giovanni Di Meo in questi mesi, pur portando a termine il suo incarico di presidente del consiglio comunale sempre in maniera equilibrata, non ha mai mostrato di essere completamente in linea con il resto del gruppo. L'ultimo consiglio comunale è stata prova di un malcontento che aleggiava da tempo. Di Meo, infatti, non si è presentato al consiglio comunale per l'approvazione del bilancio di previsione. La sua assenza, giustificata per motivazioni personali, non è stata taciuta neppure dall'opposizione. Guido Di Leone dai banchi dell'opposizione in più di un'occasione lo sottolineava. Tra l'altro a meno di ventiquattro ore dalla pubblicazione del verbale dell'ultimo consiglio comunale in questione ecco che arrivano le dimissioni da presidente del consiglio comunale. Chi prenderà il suo posto? La squadra della giunta non si cambia, dunque resta la possibilità per Franco Sorgente, Marianna Freda e Anna Maria Caliendo.

giovedì 25 maggio 2017

CELLOLE - Successo del torneo 'Giochi in Libertà', oggi pomeriggio le ultime fasi dell'evento con la premiazione finale. LE FOTO ESCLUSIVE

Le insegnanti con gli esperti volontari

CELLOLE (Matilde Crolla) - Grande successo della prima giornata del torneo organizzato dagli alunni e docenti delle classi quinte della scuola primaria dell'istituto comprensivo 'Serao-Fermi' di Cellole. La manifestazione rientra nell'ambito del progetto scolastico denominato 'Giochi in Libertà'. Ieri presso il campetto della parrocchia di Santa Lucia gli alunni divisi in squadre si sono dilettati in partite di calcio, pallavolo e nella caccia al tesoro con l'ausilio delle insegnanti e dei tutor scelti per l'occasione. A fare il tifo i genitori pieni di entusiasmo come i loro figli. Il progetto si concluderà oggi pomeriggio con un'altra partita di calcio, con una di pallavolo, con la maratona per le strade del paese e con la premizione finale. I docenti che hanno preparato tutto il programma sono la coordinatrice Silvia Vigliotta e le insegnanti Agresti Patrizia, Cicoli Antonio, Del Forno Maria Rosaria, Di Nofa Angelina, Anna Lucciola, Matano Pasqualina, Palazzo Margherita, Perrotta Tiziana e Sellitto Antonietta. 
Le manifestazioni sono state organizzate anche con il contributo volontario di esperti come Franco Sorgente e Carlo Fusciello per il calcio, Salvatore Cervone e Daniele Montecuollo per la pallavolo e con la partecipazione attiva delle rappresentanti di classe dei genitori. Non è mancata come sempre la partecipazione attiva e la presenza del 'Comitato Genitori' con la presidente Teresa De Vita. L'evento è stato supportato e lo sarà anche oggi pomeriggio dai volontari del nucleo di Protezione Civile di Cellole e dalla Croce Rossa.







SESSA AURUNCA / CELLOLE - Mountain Trail, tutto pronto per gli appuntamenti del Campionato Interregionale


SESSA AURUNCA /CELLOLE (Matilde Crolla) – Lazio/Campania Mountain Trail: tutto pronto per il Campionato Interregionale previsto per il prossimo 28 maggio presso il P.C. Ranch via Punta Fiume sito a Sessa Aurunca. 
La scuola di formazione ‘Sef Italia’ in collaborazione con il P.C. Ranch hanno messo in piedi una serie di appuntamenti dedicati all’equitazione. 
Qualche settimana fa si è tenuta una giornata interamente dedicata all’insegnamento dei rudimenti dell’equitazione come l’etologia applicata al cavallo, l’apprendimento cognitivo per un giusto approccio, le giuste pressioni, tempistica e lavoro pratico in sella. Il prossimo 28 maggio, invece, è prevista una vera e propria gara alla quale è possibile iscriversi contattando il referente Capasso (il cui numero di telefono può essere ricavato dalla parte bassa della locandina ndr). 
Le prossime gare saranno previste poi i prossimi 25 giugno, 16 luglio e 24 settembre per la finale.

SESSA AURUNCA - Messa in sicurezza dell'ex Cinema Corso, arriva l'interrogazione di Verrengia e Truglio


SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) - La querelle scoppiata nei giorni scorsi su Facebook tra il sindaco, Silvio Sasso, e l'ex assessore ai Lavori pubblici, Italo Calenzo, ha avuto un risvolto concreto proprio nella giornata di ieri. Il gruppo consiliare di 'Generazione Aurunca', nella persona di Alberto Verrengia e Mario Truglio, ha sottoscritto un'interrogazione consiliare in cui chiede ufficialmente al primo cittadino chiarimenti in merito al destino dell'ex Cinema Corso ed invita, ufficialmente, l'amministrazione comunale ad adeguare la struttura- celermente- per poterne usufruire al più presto, stante che altri luoghi non appaiono più idonei a manifestazioni ad ampia partecipazione.Tutto nasce dalla manifestazione tenutasi nei giorni scorsi presso il salone del Castello Ducale le cui condizioni relativamente alle norme di sicurezza avrebbero destato dei timori tra i partecipanti, essendo lo stesso sprovvisto di alcuni importanti parametri di sicurezza che di conseguenza non consentono un sereno svolgimento di manifestazioni di ampia partecipazione. "Visto che qualche anno fa il Comune ha acquistato l'immobile che un tempo ospitava il Cinema Corso affinché possa divenire teatro comunale, il gruppo chiede l'inizio dei lavori di adeguamento dello stesso immobile in tempi brevi", si legge nell'interrogazione.

CELLOLE - Giochi in Libertà, tutto pronto per la maratona di oggi e domani degli studenti delle quinte


CELLOLE (Matilde Crolla) - 'Giochi in Libertà': si terranno oggi pomeriggio e domani con inizio alle ore 15,30 fino alle 18,30, le manifestazioni finali del progetto organizzate dagli alunni e docenti delle classi quinte della scuola primaria dell'istituto comprensivo 'Serao-Fermi' di Cellole. L'evento si terrà presso il campetto della parrocchia di Santa Lucia. 
Ci sarà da fare il tifo e tutti sono invitati a partecipare. I docenti che hanno organizzato il progetto che si concluderà con queste due giornate (la scorsa settimana si è tenuto anche un convegno con gli esperti presso l'aula magna della scuola media ndr) sono la coordinatrice Silvia Vigliotta con le colleghe Agresti Patrizia, Cicoli Antonio, Del Forno Maria Rosaria, Di Nofa Angelina, Anna Lucciola, Matano Pasqualina, Palazzo Margherita, Perrotta Tiziana e Sellitto Antonietta. 
Le manifestazioni prevedono un torneo di calcio e pallavolo che gli studenti hanno preparato grazie al contributo volontario di esperti come Franco Sorgente e Carlo Fusciello per il calcio, Salvatore Cervone e Daniele Montecuollo per la pallavolo.

GAETA - Prevenzione oncologica e sana alimentazione, incontro-dibattito della Lilt al Centro Anziani


GAETA / CASTELFORTE - Interessante incontro, ieri, a Gaeta, presso il Centro Anziani di via Amalfi. 
La dottoressa Lucia Testa, biologa nutrizionista e volontaria della LILT, ha parlato di alimentazione sana e corretto stile di vita, nell'ottica della prevenzione oncologica. 
Il folto gruppo di anziani presenti le ha quindi rivolto numerose domande alle quali la giovane professionista ha risposto con competenza e cordialita'. 
Vivace infatti il dialogo che ha toccato diversi aspetti, chiarito dubbi e fornito preziosi consigli. 
L'incontro era stato organizzato dal presidente del Centro Anziani comunale, Andrea Gallo, e dal responsanile della sede LILT di Gaeta, Rosario Cienzo.


SESSA AURUNCA / CARANO - Vis Carano contro Virtus Valente: partita terminata in pareggio


SESSA AURUNCA / CARANO - Il turno infrasettimanale della categoria Allievi ha visto impegnata la Vis Carano Calcio sul rettangolo di gioco della Virtus Valente di Pignataro, con il risultato finale di 1 a 1.
La gara tra le due contendenti e' stata giocata piu' sotto l'aspetto agonistico che tattico, poiche' il terreno di gioco non permetteva alternative.
Partono bene gli Allievi di Mister Strina, che dopo 10 minuti di studio, colpiscono a portiere battuto una clamorosa traversa con Alessandro Perretta. La Virtus Valente non demorde e imposta la propria gara sotto l'aspetto fisico, non potendo competere a livello tecnico-tattico.
Al trentesimo del primo tempo e' sempre la Vis Carano a rendersi pericolosa con un colpo di testa di Antonio Pepe, che fa gridare al goal, ma incredibilmente il portiere avversario, con grande bravura mette in angolo con la punta delle dita.
Il secondo tempo inizia  in salita per la Vis Carano, poiche' la Virtus Valente, su una indecisione difensiva, riesce a portarsi in vantaggio da distanza ravvicinata.
I ragazzi di Strina non ci stanno a perdere e reagiscono immediatamente, colpendo la seconda traversa con Davide Rea, e poco dopo raggiungono il pari con una leggera deviazione di Alessandro Perretta su palla inattiva battuta da Marco Popolo.
Sul pari la gara perde leggermente di intensita' e via via va scemando fino al triplice fischio, fissando il risultato sull'1 a 1.
Agli Allievi della Vis Carano, il pareggio conquistato oggi, e' positivo e prezioso, poiche', sabato 27 maggio alle 17.45, incontreranno sul campo amico il Real Alife, ed in caso di vittoria per la Vis Carano Calcio, presieduta dal Presidente Mario Truglio, si potra' dare inizio ai festeggiamemti per la vittoria del campionato categoria Allievi girone "B".
Appuntamento a sabato presso il campo sportivo F. lli Falco di Carano.